PARAFRASI BELTA CRUDELE

PARAFRASI BELTA CRUDELE

Di giambattista marino


BELTA’ CRUDELE

E labra ha di rubino
ed occhi ha di zaffiro
la bella e cruda donna ond’io sospiro.
Ha d’alabastro fino
la man che volge del tuo carro il freno,
di marmo il seno e di diamante il core.
Qual meraviglia, Amore,
s’a’ tuoi strali, a’ miei pianti ella è sì dura?
Tutta di pietre la formò natura.

parafrasi

La donna bella e crudele di cui sono innamorato e per cui sospiro, ha labbra rosse come il rubino e occhi azzurri come lo zaffiro. La sua mano, che guida il carro d’Amore, è bianca come l’albastro più fine, il seno è di marmo, bianco e sodo (!!!), e il cuore è duro come il diamante.
Nessuna meraviglia, Amore, se le tue frecce e i miei pianti non la scalfiscono nemmeno.
La Natura stessa l’ha fatta tutta di pietra