ERODOTO Gli Ateniesi attaccano i Persiani

ERODOTO Gli Ateniesi attaccano i Persiani

TRADUZIONE IN ITALIANO

E quando furono a loro assegnate le postazioni e gli auspici erano favorevoli, allora gli Ateniesi, quando furono lasciati (liberi di attaccare), si lanciarono di corsa contro i barbari; e la distanza tra loro era non meno di otto stadi. E i Persiani, vedendo che sopraggiungevano di corsa si preparavano a ricever(li) (affrontarli), e attribuivano agli Ateniesi follia e del tutto rovina, vedendo che essi erano pochi e che questi si affrettavano di corsa pur non essendo a disposizione per loro né la cavalleria né frecce. I barbari dunque congetturavano queste cose: gli Ateniesi quando si scontrarono in massa con i barbari combatterono egregiamente (in modo meritevole di racconto). Per primi infatti tra tutti gli Elleni di cui noi sappiamo si scagliarono correndo contro i nemici, e per primi poi sopportarono di vedere la veste persiana, in quanto anche gli uomini la indossavano; fino ad allora invece per gli Elleni vi era paura anche di sentire il nome dei Persiani.