TESEO E IL MINOTAURO

TESEO E IL MINOTAURO

TESEO E IL MINOTAURO


Personaggi: Egeo re della Grecia, Teseo figlio di Egeo, Minosse re di Creta, Arianna figlia di Minosse.
Luogo: Grecia, Creta
DIALOGO
Teseo: Salve mia Maestà, sono venuta qua per uccidere il mostro, quindi per mettere a fine questo massacro per la Grecia.

Minosse: HAHA! Sei un povero ingenuo, non riuscirai mai a sconfiggere il Minotauro e a uscire vivo da quell’enorme labirinto. E per questo atto eroico entrerai per primo.
Durante la notte la ragazza, Arianna, che aveva sentito tutto il discorso, andò nella stanza di Teseo.

Arianna: Teseo!Teseo!

Teseo: Buona sera Signorina, cosa ci fa lei nella mia stanza a quest’ ora??
Arianna, visto che si era subito innamorata di lui appena lo aveva visto, gli volle dare una mano.

Arianna: Ho sentito il discorso che hai fatto con mio padre questo pomeriggio. E così ho pensato che ti sarebbe piaciuto un aiuto. Questo è un filo di lana che ti aiuterà a ritrovare la strada nel labirinto e questa è una spada che ti aiuterà a sconfiggere ilmostro. 

Teseo Grazie mille! Come farò a sdebitarmi se ne uscirò vivo??

Arianna: Basta che mi porti via con te.

Teseo: Va ben,e non c’è problema.
Alla fine Teseo riuscì a uccidere il mostro e a uscire dal labirinto. Mantenne la promessa di portare Arianna con sè, ma a metà strada si fermarono a fare carburante nell’isola di NASSO, ripartì lasciandola là e quando tornò a casa trovò suo padre morto.


TESEO E IL MINOTAURO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.