Archivi dei tag: non percorse tutto lo spazio e non colpì l’avversario. Come nei sogni