SCILLA E CARIDDI

SCILLA E CARIDDI

Due mostri mitologici dell’Odissea localizzati geograficamente sulle due estremità dello stretto di Messina. Le ipotesi sulle loro origini non sono certe ma si crede che siano la personificazione dei pericoli che si possono correre attraversando lo stretto di Messina,che effettivamente è una ristretta zona di mare ma assai insidiosa.

Insieme alle sirene,sono gli unici mostri marini che popolano l’Odissea e rappresentano i pericoli della navigazione,Ulisse a causa di questi due “mostri” perde sei compagni prima di uscire dallo stretto che divide la Sicilia dalla penisola italica.