PRIAMO SI RECA DA ACHILLE

PRIAMO SI RECA DA ACHILLE

PRIAMO SI RECA DA ACHILLE


Il vecchio Priamo, con grande coraggio, raccoglie un ingente riscatto, deciso a riavere il corpo del figlio, anche a costo della sua vita. Di notte si reca nel campo acheo, da Achille, che lo tratta con rispetto e gli restituisce il corpo del figlio. Achille cede alla volontà della madre Teti, ma pensa soprattutto allo strazio che suo padre, Peleo, avrebbe provato in circostanze analoghe. Addirittura invita Priamo, che non riesce a dormire dal giorno della morte del figlio, a riposare nella sua tenda. Finalmente, l’ira di Achille, la sua asprezza ed il suo dolore si placano. Priamo ritorna a Troia, dove vengono celebrate le giuste esequie per Ettore.