PER LEI CAPRONI SCHEMA METRICO

PER LEI CAPRONI SCHEMA METRICO

Per lei voglio rime chiare,

usuali: in -are.

Rime magari vietate,

ma aperte: ventilate.

Rime coi suoni fini

(di mare) dei suoi orecchini.

O che abbiano, coralline, le

tinte delle sue collanine.

Rime che a distanza

(Annina era così schietta)

conservino l’eleganza

povera, ma altrettanto netta.

Rime che non siano labili,

anche se orecchiabili.

Rime non crepuscolari,

ma verdi, elementari.


METRO: Unica strofa di sedici versi, dal senario all’endecasillabo, a rima baciata i primi otto e gli ultimi quattro, a rima alterna i quattro centrali. Datata sul ms. 8/57, edita in Il seme del piangere.

••1-2 rime chiare, / usuali: cfr. Saba, Canzoniere, Amai, 2-4: «M’incantò la rima fiore / amore, / la più a ntica

difficile del mondo», e Caproni, Il seme del piangere, Iscrizione, 3-4: «Per lei torni in onore / la rima in cuore e

amore».  •• 4 rime … ventilate  : cfr. Il seme del piangere, Barbaglio, 4-5: «a rime baciate / suonano le risate»;

l’aggettivo ventilate è molto caro a Caproni: cfr. Il passaggio d’Enea, ALL  ALONE, Versi, V, 2-3: «l’urna /

ventilata del sogno»;  Il seme del piangere, Né ombra né sospetto, 4-5: «ventilata / passava odorando di

mare», Battendo a macchina, 21-22 «ventilata in un maggio / di barche», e      La ricamatrice, 14-15: «Livorno

tutta intorno / com’era ventilata!».   •• 7-8 coralline … collanine  : cfr. Caproni, Il seme del piangere, Eppure…  ,

55-57: «rosso / tinniva il cornettino / di corallo, al polso», e Govoni, Le fiale, Sazietà , 8: «le coppe coralline».

••10 Annina: la madre, Anna Picchi (Livorno 1894 – Palermo 1950).  •• 11-12 l’eleganza … netta             : cfr. Il seme

del piangere, Ultima preghiera, 15: «la figurina netta».