Parafrasi Pallore di bella Donna

Parafrasi Pallore di bella Donna

di Giambattista Marino


Parafrasi
O donna amata, così caramente pallida come il sole quando la sua luce è lattiginosa, (velata dalla nebbia mattutina), l’alba vermiglia di fronte ai tuoi dolci pallori si scolora divenendo meno bella.
O donna amata che col tuo caro pallore sei la causa della mia morte (perché mi fai struggere d’amore), di fronte ai tuoi pallori la rosa, vinta, perde il suo bel colore purpureo (che è il colore simbolo dell’amore).
Oh, possa avere in sorte di impallidire dolcemente (cioè morire) insieme con te, o mio pallidetto amor!


https://www.appunti.info/parafrasi-pallore-di-bella-donna/