parafrasi estate di ardengo soffici

parafrasi estate di ardengo soffici

parafrasi estate di ardengo soffici


Estate,disco bianco,
bianca vampa
liquefazione d’oro
cembalo di silenzio sonoro
sulla terra stanca.

Respiro infiammato,bollore
di tetti,di giardini e d’orti,
stupore di campi smorti
abbandonati nell’immensità.

PARAFRASI

estate è come un chiaro cerchio una fiamma bianca o un flauto posto sulla nuda terra
è un respiro inestinguibile fumo che viene dai tetti dai giardini e dagli orti è il senso di sorpresa che proviene dai campi ormai abbandonati e messi da parte nell immensità