Parafrasi e commento di Addio Monti nel Cap 8

Parafrasi e commento di Addio Monti nel Cap 8

Addio, monti sorgenti dall’acque, ed elevati al cielo; cime inuguali, note a chi è cresciuto tra voi, e impresse nella sua mente, non meno che lo sia l’aspetto de’ suoi più familiari; torrenti, de’ quali distingue lo scroscio, come il suono delle voci domestiche; ville sparse e biancheggianti sul pendìo, come branchi di pecore pascenti; addio! Quanto è tristo il passo di chi,

CONTINUA A LEGGERE

Annunci

Privacy Policy Cookie Policy

error: Content is protected !!