ODISSEA LA PROVA DI PENELOPE E IL RITORNO DELLA PACE AD ITACA 

ODISSEA LA PROVA DI PENELOPE E IL RITORNO DELLA PACE AD ITACA 

Dopo la battaglia Odisseo si libera dei cadaveri e fa chiamare Penelope la sua sposa. Lei lo interroga per capire se si tratta veramente di Odisseo e per esserne certa gli chiede di andare a spostare il loro letto nuziale. Odisseo le risponde che è impossibile poiché il letto è costruito su un tronco di ulivo, allora lei capisce che l’uomo è veramente suo marito e lo abbraccia. Il giorno seguente Odisseo,Telemaco ed Eumeo si dirigono al podere di Laerte, dove il vecchio re riconosce suo figlio, poi si dirigono in casa e mangiano. Finito il pranzo, una grande folla, capeggiata dal padre di Antinoo, si raduna davanti alla casa di Laerte per uccidere Odisseo. Tutti gli uomini presenti nella casa si armano e escono all’aperto, Odisseo, Telemaco e Laerte si scagliano sulla prima fila di gente e ne uccidono molti, gli altri impauriti dai tre guerrieri e dalla presenza di Atena scappano verso la città.