NATALE PARAFRASI

NATALE PARAFRASI

DI GIUSEPPE UNGARETTI


TESTO

Non ho voglia
Di tuffarmi
In un gomitolo
Di strade
Ho tanta
Stanchezza
Sulle spalle
Lasciatemi così
Come una
Cosa
Posata
In un
Angolo
E dimenticata
Qui
Non si sente
Altro
Che il caldo buono
Sto
Con le quattro
Capriole
Di fumo
Del focolare

PARAFRASI

Non ho voglia
Di andare per le strade confusionarie
Sono stanco
Lasciatemi solo
Come un oggetto
Dimenticato in un angolo
Qui sono al caldo
Sono vicino al calore del camino

COMMENTO

La poesia è stata scritta durante un permesso. L’opera parla della tristezza del poeta, ancora impressionato dalla guerra. Ungaretti frantuma i versi per dare l’impressione di un singhiozzo.

Questo ritmo crea infatti tristezza e raggela l’animo del lettore, il che contrasta con l’immagine del caminetto, il quale più che calore sembra evocare fredde emozioni.