MISSISSIPPI TESINA

MISSISSIPPI TESINA

MISSISSIPPI TESINA


Il sistema formato dal fiume Mississippi e dal suo principale affluente, il Missouri, è lungo 5.970 chilometri. Ciò lo rende il sistema fluviale più lungo dell’America settentrionale e il quarto al mondo.

Insieme con i loro numerosi affluenti minori, il Mississippi e il Missouri raccolgono le acque di una vastissima regione degli Stati Uniti. L’intera area, che misura quasi 3 milioni di chilometri quadrati, si estende per tutto il territorio che va dalle Montagne Rocciose, a nord-ovest, fino ai Grandi Laghi e ai Monti Appalachi, a est. Le acque dei due fiumi si gettano infine nel Golfo del Messico, in Louisiana, nel sud degli Stati Uniti.

Il nome Mississippi deriva da Misi sipi, una parola della lingua degli algonchini che significa “grande fiume”. Il nome Missouri deriva invece da Emissourita, un termine sioux che significa “abitanti del grande fiume fangoso”.

UN GIGANTE DI FANGO

La lunghezza di un sistema fluviale si misura dalla sorgente più lontana dalla foce. In questo caso, la sorgente più distante è quella del Missouri, nelle alte Montagne Rocciose del Montana. Precipitando a valle dagli alti pendii, il fiume passa attraverso una gola profonda e scoscesa, chiamata Gates of the Mountains. Più avanti, mentre si dirige a sud-est, riceve le acque del fiume Kansas, presso Kansas City, nello stato del Missouri.

Durante il suo percorso, il Missouri raccoglie molta sabbia e fango, che ne intorbidano le acque. Ciò gli è valso il soprannome di “Grande fiume fangoso” (Big Muddy). Poco più a nord della città di Saint Louis, il Missouri confluisce nel Mississippi.

VERSO IL GOLFO DEL MESSICO

La sorgente del Mississippi si trova vicino al Lago Itasca, nel Minnesota, a ovest del Lago Superiore (il lago più grande del mondo). Il fiume scorre quasi costantemente verso sud, attraverso le pianure centrali degli Stati Uniti. In alcuni punti questo grande fiume è largo fino a 1,6 chilometri!

Le sue acque diventano più fangose dopo la confluenza con il suo maggior tributario di destra, il Missouri. Tra gli altri affluenti di destra ricordiamo l’Arkansas, che si unisce al Mississippi a sud-ovest della città di Memphis, e il Red River, che vi si getta a nord di New Orleans. I maggiori affluenti di sinistra sono l’Illinois, che si congiunge al Mississippi a nord di Saint Louis, e l’Ohio, che si immette nelle sue acque nei pressi della città di Cairo, nell’Illinois.

Il Mississippi è famoso per i battelli a vapore con le grandi ruote a pale che nell’Ottocento trasportavano merci e passeggeri lungo le sue acque. Oggi, i battelli a vapore sono famose attrazioni turistiche, mentre il trasporto delle merci avviene su grandi chiatte trascinate da rimorchiatori fra le città più importanti, come Memphis, Baton Rouge e New Orleans.