Le rane vicine di casa

Le rane vicine di casa

Le rane vicine di casa

Le rane vicine di casa. Esopo (versione 3 pagina 499 del libro: I greci la lingua e la cultura)

Due rane erano vicine tra loro. Abitavano una in uno stagno profondo e lontano dalla strada, l’altra sulla strada stando in una piccola pozzanghera. E inoltre quella nello stagno esortava l’altra a trasferirsi da lei, per godere di una migliore e più sicura vita, e quella non veniva persuasa dicendo che era difficile staccarsi dalla dimora abituale, finché accadde che, non vedendola, un carro la schiacciò. In questo modo, anche tra gli uomini, coloro che sono attaccati alle sciocche abitudini vanno in rovina, piuttosto che cambiare in meglio.