LAMENTOMI DI MIA DISAVENTURA PARAFRASI

LAMENTOMI DI MIA DISAVENTURA PARAFRASI

DI Guido Guinizzeli


Mi lamento per la mia sfortuna e per il mio destino avverso, io che mi ostino nell’amore smisurato per una donna dalla quale non sono corrisposto, e la Speranza mi dice: “Resisti, non ti dare per vinto nonostante che ti si mostri ostile, perché anche il frutto più aspro arriva a maturazione e diviene dolce dopo lunga attesa”. E così voglio credere alla Speranza: credo che mi consigli lealmente dicendomi di stare al suo servizio in modo schietto. Sarò remunerato molto bene: davvero mi sembra la regina di Francia, giacché di tutte le altre mi pare la più nobile e cortese.