ILIADE RIASSUNTO LIBRO XII

ILIADE RIASSUNTO LIBRO XII

Annunci

ILIADE RIASSUNTO LIBRO XII


Achille comprende che è stato imbrogliato da Apollo e torna alla battaglia. Il Re Priamo guarda il combattimento ed è triste, sa che stanno per succedere cose nefaste a ***** e a suo figlio Ettore. Lui e la mamma di Ettore, Ecuba, cercano di convincere Ettore a non incontrare Achille. Ecuba tira fuori una mammella come un dramma di maternità per convincerlo. Ettore è combattuto per questo, ma prevale il suo onore e il suo compito di difendere la sua città. Allora Achille arriva davanti a Ettore, e Ettore viene sopraffatto dalla paura e corre via. Achille lo insegue intorno alle mura della città compiendone tre giri completi. Atena imbroglia Ettore trasformandosi in suo fratello Deifobo e esortandolo a fermarsi. Ettore alle parole del fratello prende coraggio e affronta Achille. Ettore cerca un accordo con Achille, chiede che il corpo dello sconfitto non venga martoriato in segno di disprezzo, ma venga lasciato ai parenti per una degna inumazione. Ma Achille accecato dall’ira non vuole accettare compromessi con l’uccisore di Patroclo e in breve tempo riesce a colpirlo mortalmente alla gola. Allora spoglia il corpo di Ettore dalla sua armatura, pratica dei buchi nelle sue caviglie, mette una corda attraverso i buchi, e trascina il corpo del principe intorno alla città di troia legato a un carro. Anche se gli dei fanno si che il corpo non si laceri. Tutti a troia sono tristi. 

/ 5
Grazie per aver votato!

Annunci

Privacy Policy Cookie Policy

error: Content is protected !!