IL VENTO SCRIVE PARAFRASI

IL VENTO SCRIVE PARAFRASI

IL VENTO SCRIVE PARAFRASI


Gabriele D’Annunzi


Su la docile sabbia il vento scrive
con le penne dell’ala; e in sua favella
parlano i segni per le bianche rive.

Ma, quando il sol declina, d’ogni nota
ombra lene si crea, d’ogni ondicella,
quasi di ciglia su soave gota.

E par che nell’immenso arido viso
della piaggia s’immilli il tuo sorriso.


PARAFRASI
Il vento scrive sulla docile sabbia
con le penne delle sue ali, e di quel che ha scritto*
ne parlano i segni per le rive biancastre.

Ma quando il sole tramonta, ad ogni segno
si crea un ombra piana, ad ogni sottigliezza…
quasi come si crea l’ombra delle ciglia su una guancia.

E sembra che nell’immensità della spiaggia arida
si moltiplichi all’infinito * il tuo sorriso.