Il Preromanticismo tedesco

Il Preromanticismo tedesco


Il Preromanticismo tedesco, sviluppatosi tra la fine del Settecento e l’inizio dell’Ottocento, rappresenta un periodo di fermento culturale e letterario in contrapposizione all’Illuminismo. Caratterizzato da un’enfasi sul sentimento, sull’individualità e sulla natura, il movimento tedesco si differenzia dal Preromanticismo europeo per la sua intensità e drammaticità.

Temi principali:

  • Esaltazione dell’irrazionale e del sentimento: in contrasto con l’Illuminismo, che poneva l’accento sulla ragione, il Preromanticismo tedesco valorizzava l’irrazionalità, l’emotività e l’individualità.
  • L’io e il suo rapporto con la natura: l’uomo preromantico tedesco si sentiva in profonda connessione con la natura, vista come fonte di ispirazione e rifugio dalle costrizioni sociali.
  • Il titanismo: emerge la figura del titano, un eroe ribelle e individualista che sfida le regole e le convenzioni sociali.
  • La ricerca del sublime: il Preromanticismo tedesco è attratto dal sublime, ossia da ciò che è immenso, potente e terrificante, come la natura selvaggia o le forze del destino.

Autori e opere:

  • Johann Wolfgang von Goethe: il “principe” del Preromanticismo tedesco, autore di opere come “I dolori del giovane Werther” e “Faust”.
  • Friedrich Schiller: drammaturgo e poeta, noto per opere come “I Masnadieri” e “Guglielmo Tell”.
  • Johann Gottfried Herder: filosofo e letterato, teorico del “Volksgeist”, ossia lo spirito del popolo che si manifesta nella cultura e nella lingua.
  • Novalis: poeta e romanziere, autore del romanzo “Enrico di Ofterdingen”.

Movimenti letterari:

  • Sturm und Drang: letteralmente “tempesta e impeto”, questo movimento rappresenta l’apice del Preromanticismo tedesco con la sua enfasi sull’individualità, la ribellione e l’irrazionalità.

Influenze:

  • Pietismo: movimento religioso che sottolineava l’importanza del sentimento religioso individuale.
  • Filosofia di Jean-Jacques Rousseau: il suo pensiero sull’uomo naturale e sulla bontà innata dell’uomo influenzò notevolmente il Preromanticismo.

Eredità:

Il Preromanticismo tedesco ha avuto un impatto significativo sulla letteratura e la cultura europea, anticipando il Romanticismo e influenzando movimenti successivi come il Simbolismo e l’Espressionismo.

Per approfondire: