Il mondo è un bel posto dove nascere

Il mondo è un bel posto dove nascere

di Lawrence Ferlinghetti.


Parafrasi

Il mondo è un bel posto dove nascere a condizione che voi tutti non pretendiate ma accettiate il fatto che la vita non è sempre felicità e che la felicità non è sempre qualcosa di divertente;
Il mondo è un bel posto dove nascere a patto che voi tutti accettiate il fatto che di tanto in tanto qualcosa di storto vi possa capitare perché anche in paradiso non cantano ogni momento.
Il mondo è un bel posto dove nascere a condizione che voi tutti non pretendiate ma anzi accettiate il fatto che gli uomini in ogni momento muoiono ed altri per un breve periodo muoiono di fame.
Ma questo fatto si sopporta meglio se a morire sono gli altri e non voi.

Il mondo è un bel posto dove nascere se non fate caso al fatto che ci sono uomini illustri e potenti che muoiono e se di tanto in tanto scoprire che alcune bombe precipitano sui vostri visi alzati a guardare.
Il mondo è un bel posto dove nascere se sopportate altri difetti della nostra società con i suoi uomini distinti, con quelli estinti, con i suoi preti, con i suoi poliziotti, con le sue varie segregazioni ed emarginazioni, con le sue indagini parlamentari e con le malattie che il nostro debole corpo eredita dai genitori.
Il mondo è il miglior posto dove nascere per un sacco di cose buone, allegre e bizzarre quali: scherzare, fare l’amore, diventare tristi, cantare, avere l’ispirazione, andare in giro, scrutare ogni cosa, odorare i fiori, toccare le statue, fantasticare e filosofare, nuotare nei fiumi, fare picnic, insomma spassarsela.

Ma è sempre necessario non dimenticare che in mezzo a tutte queste cose piacevoli e divertenti arriva, sorridendo, l’impresario delle pompe funebri che mette fine sia alla vita che alla sue cose piacevoli.

Precedente Come tu vuoi di mario luzi Successivo MOVIMENTO ARTISTICO LA SCAPIGLIATURA

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.