IL LAMPO FIGURE RETORICHE E PARAFRASI

IL LAMPO FIGURE RETORICHE E PARAFRASI

IL LAMPO FIGURE RETORICHE DI PASCOLI


Figure retoriche:
Allitterazioni v. 4: “tacito tumulto; v. 7: nella notte nera”;

Anastrofe vv. 4-5: “bianca bianca nel tacito tumulto/ una casa apparì sparì d’un tratto”;
Anadiplosi v. 4: “bianca bianca”;
Antitesi v. 5: “apparì sparì”;

Climax ascendente v. 2: “ansante, livida, in sussulto; v. 3: “ingombro, tragico, disfatto”;
Enjambements vv. 4-5; vv. 6-7;
Metafore v. 2: “la terra ansante, livida, in sussulto; v. 3: “il cielo ingombro, tragico, disfatto”;
Ossimoro v. 4: “tacito tumulto”;
Paranomasia v. 5: “apparì sparì”;
Personificazione vv. 2-3: “la terra ansante, livida, in sussulto/ il cielo ingombro, tragico, disfatto”;
Similitudine v. 6: “come un occhio”.
Anafora: bianca bianca (l’accostamento dei due aggettivi ha valore di superlativo)


Parafrasi
E cielo e terra si mostrò ciò che era:
la terra ansante, livida, in sussulto;
il cielo ingombro, tragico, disfatto:
bianca bianca nel tragico tumulto
una casa apparì sparì d’un tratto;
come un occhio, che, largo esterrefatto,
s’aprì si chiuse, nella notte nera.