I gradi dell’aggettivo

I gradi dell’aggettivo

Positivo: esprime solo la semplice qualità, senza precisarne la quantità.
 

Comparativo: mette a confronto, paragona due enti (persone, animali, cose) riguardo una specifica qualità.

maggioranza:

più di…

uguaglianza:

come…

minoranza:

Annunci

meno di…

 

Superlativo: esprime che la qualità è posseduta al massimo grado in modo assoluto o in relazione ad un gruppo.

assoluto relativo

 

Lia è alta.

Lia è – più alta di Franco.

  • alta come
  • meno alta di Lorenzo.

Lorenzo è – altissimo.

  • il più alto della classe.

 

Esistono poi alcuni aggettivi che, oltre alle forme tradizionali, ne presentano altre  derivanti dal latino.

Positivo Comparativo di maggioranza Superlativo assoluto
Buono Più buono migliore Buonissimo Ottimo
Cattivo Più cattivo Peggiore Cattivissimo pessimo
Grande Più grande Maggiore Grandissimo massimo
Piccolo Più piccolo Minore Piccolissimo minimo
Alto Più alto Superiore Altissimo Sommo supremo
Basso Più basso Inferiore Bassissimo infimo

 

error: Content is protected !!

Privacy Policy Cookie Policy