I caratteri del Barocco letterario

I caratteri del Barocco letterario


Premessa:

Il Barocco letterario si sviluppa in Europa tra la seconda metà del XVI secolo e il XVII secolo, contrapponendosi al classicismo rinascimentale per la sua ricerca di contrasti, effetti scenografici e virtuosismi linguistici.

Caratteri principali:

1. Contrasticità e antitesi:

  • Forte contrasto tra luce e ombra, finito e infinito, ragione e sentimento.
  • Uso frequente di ossimori e paradossi per creare effetti di sorpresa e straniamento.

2. Meraviglia e stupore:

  • Ricerca costante dell’effetto sorpresa nel lettore attraverso artifici retorici, metafore audaci e immagini bizzarre.
  • Finalità di stupire e dilettare il pubblico con effetti spettacolari e virtuosismi linguistici.

3. Sensualità e edonismo:

  • Celebrazione della bellezza effimera e dei piaceri sensoriali.
  • Amore per la descrizione di dettagli lussuosi e raffinati.

4. Precarietà e fuga del tempo:

  • Consapevolezza della fugacità della vita e del tempo che scorre inesorabile.
  • Tema del “memento mori” e della vanità delle cose terrene.

5. Gusto del macabro e del grottesco:

  • Fascino per l’irrazionale, il deforme e l’orrifico.
  • Rappresentazione di immagini crude e macabre per suscitare forti emozioni nel lettore.

6. Complessività e artificio:

  • Stile elaborato e ricercato, ricco di figure retoriche, metafore complesse e giochi di parole.
  • Sintassi intricata e periodi lunghi per creare un effetto di preziosismo e di raffinatezza.

7. Sperimentalismo linguistico:

  • Libera invenzione di parole e neologismi.
  • Uso di dialetti e lingue straniere per arricchire la lingua letteraria.

8. Temi ricorrenti:

  • Amore, spesso inteso come passione travolgente e tormentata.
  • Mitologia, reinterpretata in chiave moderna e spesso ironica.
  • Natura, vista come luogo di bellezza effimera e di caducità.
  • Religione, con una forte attenzione alla spiritualità e al tema del peccato.

Autori principali:

  • In Italia: Giambattista Marino, Giovan Battista Guarini, Torquato Tasso, Alessandro Tassoni.
  • In Spagna: Luis de Góngora, Francisco de Quevedo.
  • In Francia: Pierre Corneille, Jean Racine, Molière.
  • In Inghilterra: John Donne, John Milton.

Esempi di opere:

  • L’Adone di Giambattista Marino
  • La Gerusalemme liberata di Torquato Tasso
  • Il Pastor fido di Giovan Battista Guarini
  • Le sonetti di Luis de Góngora
  • Il Tartufo di Molière
  • Il Paradiso perduto di John Milton

Ricerca sul web:

Oltre a queste informazioni, puoi trovare molti altri articoli e approfondimenti sul Barocco letterario sul web. Ecco alcuni suggerimenti per la tua ricerca:

Motori di ricerca:

Siti web di letteratura italiana e critica letteraria:

  • Treccani: https://www.treccani.it/
  • Enciclopedia Italiana: [URL non valido rimosso]
  • Letteratura Italiana: [URL non valido rimosso]

Articoli e approfondimenti:

Video e podcast:

/ 5
Grazie per aver votato!