GIUSEPPE PARINI E L’ILLUMINISMO

GIUSEPPE PARINI E L’ILLUMINISMO

GIUSEPPE PARINI E L’ILLUMINISMO

FONTE:https://lesegretedelmachiavelli.forumfree.it/?t=68070788


Parini e l’illuminismo
Non c’è alcuna contraddizione tra l’orientamento culturale illuminista ed il fatto che fosse un ecclesiastico. Parini fu infatti obbligato a prendere i voti; inoltre, era abitudine assai diffusa tra gli intellettuali dell’epoca quella di diventare sacerdoti, per proseguire liberamente i propri studi. Parini ricoprì vari incarichi pubblici e nelle sue opere sostenne un indirizzo riformistico (in sintonia con quello del dispotismo illuminato di Maria Teresa d’Austria), può essere quindi considerato un intellettuale integrato rispetto al particolare clima politico-culturale dell’illuminismo lombardo. Parini, infatti, conciliò i principi dell’illuminismo con il suo naturale umanesimo. Per questo, è sempre all’interno di una visione tutto sommato moderata che porta avanti la propria battaglia contro le ingiustizie sociali. Da ciò deriva l’ambivalenza del suo rapporto con i philosophes francesi, che alla fine si tradurrà in un vero e proprio allontanamento. Parini fonda i suoi ideali solidaristici, egualitari e pacifisti e la sua lotta contro le ingiustizie non solo nella ragione, ma anche nei valori evangelici della religione cristiana; Rifiuta la rivoluzione ed il Terrore ed è a favore di una politica di riforme; non intende destituire del tutto la nobiltà, ma critica l’aristocrazia del ‘700 che ha tradito le sue origini. Diverso da quello dei philosophes è invece il rapporto con gli illuministi lombardi, con i quali ha in comune il moderatismo ed il particolare contesto politico e socioculturale di riferimento. A separarli è, invece, la concezione della letteratura (Parini conserva un’idea classica dell’arte mentre agli illuministi l’arte interessa solo in quanto veicolo d’idee e strumento di educazione); inoltre Parini non condivide l’entusiasmo degli illuministi lombardi per il commercio e per l’industria, ai quali contrappone i valori legati al mondo agricolo.


GIUSEPPE PARINI E L’ILLUMINISMO

Precedente LA LOCANDIERA RIASSUNTO Successivo SALVATORE QUASIMODO UOMO DEL MIO TEMPO PARAFRASI