GEOGRAFIA GLI OCEANI

GEOGRAFIA GLI OCEANI


L’ acqua ricopre due terzi della superificie terrestre. Gli oceani occupano l’ emisfero australe, mentre le terre emerse l’ emisfero boreale.
I mari forniscono alimenti ( pesci, alghe..), turismo, risorse dal sottosuolo, collegamenti tra terre lontane (canali interoceanici: canali artificiali che mettono in comunicazione mari e oceani.). I canali più importanti sono quello di Suez (mar rosso e mediterraneo) e di Panamà (Oceano Atlantico e Pacifico).
Le acque svolgono anche un ruolo climatico, conservano il calora e durante l’ autunno mitigano le temperature delle regione costiere e l’ evaporazione delle acque formano masse d’ aria umida che vengono trasportate dai venti
Le acque dei mari non sono immobli, ci sono:
-le onde cioè risalita delle acque verso la superficie
– le maree causate dall’ attrazione della Luna che esercita sulla Terra. Causano ogni giorno innalzamenti e abbassamenti dell’ acqua rispetto alla costa
-le correnti masse di acqua che si spostano con regolarità in una direzione, distinguendosi per temperature e salinità.
Questi elementi hanno conseguenze importanti sull’ attività umana causando ostacoli alle navi, raffreddamento o riscaldamento delle coste, diffusione di sostanze disperse nei mari..

Annunci

Privacy Policy Cookie Policy

error: Content is protected !!