FEBBRAIO di Vincenzo Cardarelli

FEBBRAIO di Vincenzo Cardarelli

PARAFRASI

FONTE:https://www.libriantichionline.com/divagazioni/vincenzo_cardarelli_febbraio


Febbraio è sbarazzino.
Non ha i riposi del grande inverno,
ha le punzecchiature,
i dispetti di primavera che nasce.
Dalla bora di febbraio
requie non aspettare.
Questo mese è un ragazzo
fastidioso, irritante
che mette a soqquadro la casa,
rimuove il sangue, annuncia il folle marzo
periglioso e mutante


PARAFRASI

Febbraio è sbarazzino, non ha le pause del grande inverno (grande perchè l’inverno comprende tre mesi) ma è dispettoso come l’inizio della primavera che spunta qua e là (pungente). Non aspettare pace dal vento di bora di febbraio. Questo mese è un ragazzo fastidioso che butta per aria casa, fa ribollire il sangue, annuncia l’arrivo di marzo, mese pazzo, pericoloso e mutevole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.