EURIPIDE LA PREGHIERA VV 884-889

EURIPIDE LA PREGHIERA VV 884-889

Le Troiane

La preghiera ( vv. 884 – 889 )

 

Oh, carro della terra ( etere ) che sulla terra hai sede, chi mai tu sia, difficile a conoscersi, Zeus, si che tu sia necessità di natura o mente dei mortali, ti prego: infatti tu conduci tutte le cose mortali secondo giustizia procedendo lungo un cammino silenzioso.

Cos’è questo? Come hai rinnovato le preghiere degli dei!