DRACULA STOKER RIASSUNTO ANALISI

DRACULA STOKER RIASSUNTO ANALISI


Questo romanzo è ambientato tra Londra e la Transilvania del secolo XIX.
Inizia con il viaggio di un giovane procuratore legale, Jonathan Harker, per la Transilvania e precisamente in un castello diroccato per incontrare un suo cliente, il conte Dracula, per parlargli dell’acquisto di alcune proprietà immobiliari a Londra. Dopo il suo arrivo al castello il giovane scopre di essere diventato prigioniero del Conte e tramite alcuni indizi (come il fatto che il malefico non mangiasse e non fosse presente durante il giorno), scopre che dietro alla figura di un membro dell’aristocrazia si nasconde un essere malvagio e dopo essersi inoltrato nelle catacombe, scopre delle casse e in una di esse trova il Conte immerso nel suo sonno. Jonathan tenta la fuga in tutti i modi , ma senza alcun successo. Intanto Dracula decide di partire per Londra perchè ormai la Transilvania non gli offre molte vittime.
A Londra vive la futura sposa di Jonathan, Mina che è in uno stato di angoscia per la mancanza del suo amato. Come il giovane legale anche Mina ha un diario stenografato, dove appunta tutto ciò che le succede e in alcuni momenti scrive della stranezza della sua migliore amica Lucy Westenra. Infatti è affetta da sonnanbulismo e una notte arriva fino alle scogliere dove viene posseduta dal Conte, ma Mina che assiste all’evento non capisce di cosa possa trattarsi. Solo quando il Dottor Serward contatta un noto metafisico olandese, Abraham Van Helsig si scopre che Lucy non ha una malattia, ma c’è qualche essere che le succhia il sangue. Infatti lo scienziato individua i morsi del vampiro e cerca di guarire la giovane ragazza tramite trasfusioni, ma senza alcun successo, perchè alla fine Lucy muore. Però Van Helsig sa che è diventata una non-morta e con Serward e altri pretendenti di Lucy, decide di recarsi presso la tomba della defunta per far riposare in pace la sua anima: le tagliano la testa e le conficcano un paletto di legno nel cuore. Intanto Mina si è recata in Transilvania perchè Jonathan è stato trovato presso un convento di suore. I due si sposano e ritornano a Londra e scoprono i terribili fatti accaduti. Così Jonathan con l’aiuto di Van Helsig e itre pretendendti di Lucy, cerca di capire dove sia la bara del Conte e alla fine scopre che ci sono diverese bare nella città e provvede alla loro distruzione. Purtroppo il Conte riesce a contaminare anche Mina e per precauzione decide di tornare nel suo castello. Per fortuna viene segiuto dalla squadra compresa Mina che è in grado di localizzare il Conte. Lo scontro avviene prima del tramonto e Dracula viene neutralizzato, purtroppo muore il giovane quincey (pretendente di Lucy). Egli vivrà sempre nel ricordo di tutti perchè lo stesso giorno della sua morte, Mina ha dato alla luce il suo primo figlio frutto del matrimonio con Jonathan e lo ha chiamato Quincey come il defunto amico.

COMMENTO:
Non penso che questo sia stato il miglior libro che io abbia mai letto, però ci sono alcune cose che mi sono piaciute. Ho avuto qualche difficoltà perchè la storia si interrompeva e d era difficile fare un riassunto delle vicende accadute.
Alcuni aspetti che mi sono piaciuti: sono la doppia personalità del Conte, incute terrore nel lettore perchè all’inizio la sua immagine è in contrasto con il vero essere della persona e del suo vero carattere. Forse perchè nella vita reale non ci si aspetta un comportamento simile da parte di un Conte, no? Poi ho notato una sorta di contrasto tra religione e scienza: Infatti il dottor Van Helsig cura la povera Lucy tramite trasfusioni e usa il telegrafo per tenersi in contatto con gli altri protagonisti, ma a volte preferisce usare anche le croci e l’aglio per scacciare il vampiro.

————————

Personaggi principali con la relativa descrizione
I personaggi principali sono: Jonathan Harker un giovane legale mandato dallo studio notarile londinese; il Conte Dracula era un vampiro era alto e aveva dei lunghi baffi bianchi, l’arco del naso era sottile con narici dilatate, fronte alta, capelli radi attorno alle tempie, folte sopracciglia, denti bianchi e aguzzi, orecchie pallide e appuntite e mento marcato; Wilhelmina, chiamata più semplicemente Mina, è la fidanzata di Jonathan insegnava etichettatura e decoro ed è orfana; John Seward è un dottore in medicina che lavora in un manicomio, fu il primo a fare una proposta di matrimonio a Lucy Westenra che però fu rifiutata
Personaggi secondari con la relativa descrizione
I personaggi secondari sono: Quincey P. Morris un americano del Texas, fu il secondo a fare una proposta di matrimonio a Lucy Westenra; Arthur Holmwood è l’uomo che Lucy Westenra amava e con il quale si era fidanzata, fu il terzo a fare una proposta di matrimonio a Lucy. Alla morte del padre acquisì il titolo di Lord Godalming; Abraham Van Helsing è dottore in medicina, filosofia, lettere ecc. è un uomo con il mento deciso, la bocca larga, naso ben proporzionato, sopracciglia folte e cespugliose, la fronte spaziosa, capelli rossicci e occhi azzurro scuro; Lucy Westenra amica di Mina e fidanzata con Arthur Holmwood muore perché il dottor Van Helsing non riesce a salvarla da Dracula.
Comparse
Le comparse sono: i viaggiatori che Jonathan Harker incontra durante il suo viaggio e sui quali esprime delle riflessioni sul loro modo di vestire, la donna e l’uomo della locanda, le persone che trova sulla diligenza, il cocchiere che lo porta fino Castel Dracula; tre donne vampiro che Jonathan incontra a Castel Dracula e che Mina e il dottor Van Helsing incontrano durante il loro viaggio verso il castello. Tutte e tre avevano il naso aquilino due erano brune con gli occhi scuri mentre l’altra era bionda aveva gli occhi pallidi come zaffiri; il signor Peter Hawkins era il datore di lavoro di Jonathan Harker e quando morì lasciò a Jonathan e a Mina tutto ciò che aveva; Szigany gli zingari ai quali Jonathan chiese automa non ottenendo i risultati sperati; R. M. Renfield un uomo con manie omicida e religiose che era influenzato dal conte ed era sotto la cura del dottor Seward; il signor Swales l’uomo che Mina incontra al cimitero di Whitby era un signore anziano il quale raccontò delle storie d quel luogo a Mina e a Lucy; suor Agatha ospedale san Giuseppe e santa Maria di Budapest che aiutò Jonathan a scrive una lettera Mina quando lui era stato male; signora Westenra madre di Lucy che aveva problemi di cuore e morì per questo; Patrick Hennessey dottore in medicina che prese in cura il signor Renfield quando il dottor Seward era da Lucy; dottor Vincent era amico del dottor Van Helsing ed lavorava al North Hospital dove furono ricoverati i bambini che scappavano e venivano ritrovati il giorno dopo con dei forellini sul collo; bambini che scappavano e venivano ritrovati il giorno dopo con dei forellini sul collo a causa del morso da Lucy; Thomas Snelling, un aiutante di Joseph Smollet al quale Jonathan chiese informazioni della casse che il conte aveva portato dalla Transilvania e la moglie; Joseph Smollet uomo al quale Jonathan chiese informazioni della casse che il conte aveva portato dalla Transilvania e che consiglio a Jonathan di andare da Sam Bloxam; Sam Bloxam al quale Jonathan chiese informazione della casse che il conte aveva portato dalla Transilvania; Simmons infermiere del manicomio dove lavorava il dottor John Seward; Ristics uomo che doveve ritirare la cassa che veniva scaricata a Varna; Donelson, il capitano della barca che trasportava la cassa; Immanuel Hildesheim uomo che aveva ritirata la cassa per il Conte a Galati; signor de Ville di Londra colui che scrisse la lettera a Immanuel Hildesheim dove gli comunicava che doveva ritirare un cassone che sarebbe arrivato a Galati a bordo della “Zarina Caterina” e che avrebbe dovuto consegnarlo a Petrof Skinsky; Petrof Skinsky colui a cui Immanuel Hildesheim avrebbe dovuto consegnare la cassa e che fu ritrovato con la gola squarciata; zingari che trasportarono la cassa con la carrozza sino a castel Dracula ma che furono fermati da Quincey P. Morris, Arthur Holmwood, Abraham Van Helsing, John Seward, Jonathan Harker e Mina Murray; Quincey Harker figlio di Jonathan Harker e Mina Murray
Rapporto fabula-intreccio
La fabula e l’intreccio non coincidono perché i fatti narrati non seguono l’ordine logico e cronologico poiché, essendo il libro un diario è tutto una retrospezione.
Narratore
Il narratore nel brano è interno perché, il racconto, è un diario e, chi narra i fatti, è il protagonista che ha partecipato alla vicenda. La narrazione avviene in prima persona singolare.
Punto di vista
Nel brano la focalizzazione è interna perché i fatti sono raccontati dai protagonisti: nel brano vi sono opinioni personali e riflessioni e chi racconta i fatti apprende gli sviluppi della vicenda a mano a mano che si verificano.
Spazio e tempo
I fatti narrati nel brano si svolgono in diversi luoghi tra cui: la Transilvania, Hellingham, Exeter, Carfax, Whitby, Hampstead, Charing Cross, Parigi, Varna e Galati la vicenda si svolge in un periodo di sei mesi.
Linguaggio
Il linguaggio usato nel brano è un linguaggio abbastanza semplice ed il registro è informale perché è costituito dai diari che i personaggi scrivono e dalle lettere che i personaggi si scambiano.
Tema
I temi principali sono:
la lotta tra il Bene (gli amici) ed il Male (Dracula)
l’odio che una persona prova quando un’altra persona fa del male ad un suo caro
Messaggio
Bram Stoker in Dracula ci vuole dire che nella vita, nonostante tutte le difficoltà e tutti i problemi si possono risolvere quando si hanno degli amici pronti a darti una mano ogni volta se ne ha bisogno.
Commento personale
Questo libro mi è piaciuto perché, essendo un diario mi ha dato la sensazione di essere presente perché esprimeva le emozioni dei personaggi, ciò che pensavano e che facevano.

———————————————-

1. INFORMAZIONI SUL TEMA
● Autore: Bram Stoker
● Titolo: Dracula, il vampiro
● Opera dalla quale è tratto il Testo: Dracula
● Genere Letterario: Romanzo
● Epoca: 1897 (Fine Ottocento)

2. SINTESI DEL CONTENUTO
La vicenda inizia con il giovane avvocato Jonathan Harker che è stato inviato in Transilvania dal suo capo per curare un acquisto fatto a Londra dal Conte Dracula. Con il passare dei giorni alcuni particolari diventano terrificanti fino alla scoperta del terribile segreto del Conte: egli è in realtà un terribile mostro che si nutre del sangue dei viventi. In poche parole è un vampiro.

3. LIVELLO DELLE AZIONI
● Divisione in Sequenze: 4 sequenze
● Rapporto tra Fabula e Intreccio: Coincidono
● Rapporto tra il tempo della Storia e il tempo del Discorso: A volte coincidono; a volte, quando l’autore descrive il Conte ed i luoghi in cui è ambientata la vicenda, il tempo del discorso si dilata e rallenta lo scorrere del tempo della storia.
● Dimensione Spaziale: Castello in Transilvania
LIVELLO DEI PERSONAGGI
● Ruolo: Jonathan Harker (Protagonista)
Il Conte Dracula (Antagonista)

4. LIVELLO DEL NARRATORE
● Narratore presente o assente: Presente
● Focalizzazione: Interna
● Tecniche di Citazione o Resoconto: Resoconto

5. LIVELLO STILISTICO
● Aggettivazione: Presente per descrivere ambienti e personaggi
● Ipotassi o Paratassi: Paratassi
● Registri: Formale

6. CONCLUSIONE FINALE SUI TEMI TRATTATI
Questo brano lascia molto spazio all’immaginazione, sono riuscita ad immedesimarmi nei personaggi e nel luogo. Stoker è riuscito ad unire molto bene l’avventura, la suspance ed il terrore

Annunci

Privacy Policy Cookie Policy

error: Content is protected !!