CHARLES BAUDELAIRE Spleen Parafrasi

RIASSUNTO BREVE IL GIOVANE HOLDEN

CHARLES BAUDELAIRE Spleen Parafrasi

CHARLES BAUDELAIRE Spleen Parafrasi


Quando, come un coperchio, il cielo pesa greve
Sull’anima gemente in preda a lunghi affanni,
E in un unico cerchio stringendo l’orizzonte
Riversa un giorno nero più triste dell notti;

Quando la terra cambia in un’umida cella,
Entro cui la Speranza va, come un pipistrello,
Sbattendo la sua timida ala contro i muri
E picchiando la testa sul fradicio soffitto;

Quando la pioggia stende le sue immense strisce
Imitando le sbarre di una vasta prigione,
E, muto e ripugnante, un popolo di ragni
Tende le proprie reti dentro i nostri cervelli;

Delle campane a un tratto esplodono con furia
Lanciando verso il cielo un urlo spaventoso,
Che fa pensare a spiriti erranti e senza patria
Che si mettano a gemere in maniera ostinata.

– E lunghi funerali, senza tamburi o musica,
Sfilano lentamente nel cuore; la Speranza,
Vinta, piange, e l’Angoscia, dispotica ed atroce,
Infilza sul mio cranio la sua bandiera nera.


PARAFRASI:

Quando il cielo, come un coperchio basso e pesante
schiaccia la nostra anime, che soffre nella sua angoscia paralizzante,
e in un unico cerchio, ci impedisce di vedere l’orizzonte,
su di noi cala un giorno nero, più triste della notte

Quando la terra diventa per noi un sepolcro,
dove un timido pipistrello,
cerca di sbattere le ali e scappare speranzoso
ma continua a sbattere solo la testa nel soffitto marcito

Quando la pioggia cade forma delle strisce,
che sembrano le inferriate di una prigione;
ed in questo contesto un popolo di ragni
tesse le sue tele nei nostri cervelli

All’improvviso suonano le campane
e il loro suono và verso il cielo,
il che ci dà la sensazione del lamento
di anime disperate che non trovano nè pace, nè dimora

Nel mio cuore freddo e solo, senza colore, sembrano sfilare funerali,
senza accompagnamento di musica e tamburi.
L’anima è prigioniera dell’angoscia,
che pianta la sua bandiera nera/ la sua vittoria sulla mia testa.


https://www.appunti.info/charles-baudelaire-spleen-parafrasi/