CANTO QUINDICESIMO IL CONTRATTACCO ALLE NAVI

CANTO QUINDICESIMO IL CONTRATTACCO ALLE NAVI

CANTO QUINDICESIMO IL CONTRATTACCO ALLE NAVI

Al risveglio, Zeus si accorge dell’inganno in cui è caduto e minaccia una punizione terribile a Era la quale, terrorizzata, risale all’Olimpo. Zeus intanto manda la dea messaggera Iris ad intimare a Poseidone di abbandonare la battaglia se non vuole scontrarsi col più potente fratello: Poseidone a malincuore è costretto a ritirarsi. Apollo, incaricato da Zeus di rianimare i Troiani, dà nuovo vigore ad Ettore. Sotto la sua spinta i Teucri travolgono i Greci ed arrivano fino alle navi, decisi ad incendiarle: l’ultima difesa è fornita da Aiace Telamonio che, armato di una trave, tenta di respingere i nemici.

/ 5
Grazie per aver votato!

Privacy Policy

Cookie Policy