BREVE BIOGRAFIA JOHNNY DEPP

BREVE BIOGRAFIA JOHNNY DEPP

BREVE BIOGRAFIA JOHNNY DEPP

John Christopher “Johnny” Depp  (Owensboro, 9 giugno 1963) è un attore, regista, musicista e produttore cinematografico statunitense.


E’ il minore di quattro figli, due sorelle, Debbie e Christie sono nate dal primo matrimonio della madre e il fratello Dan. Il padre John Depp senior è un ingegnere, la madre Betty Sue lavora come cameriera in una caffetteria. I genitori si separano quando Johnny ha 15 anni, lui va a vivere con la madre. A 12 anni riceve in regalo dalla madre una chitarra, visto il suo amore per la musica. Fonda subito la sua prima rock band “Flame”.

Con il secondo gruppo “The Kids” spera di diventare un rocker professionista. In effetti, il gruppo acquista una certa notorietà in Florida, tanto che la band viene ingaggiata per fare da spalla ai concerti delle star più famose. Il suo idolo musicale è Iggy Pop. Successivamente con il suo gruppo va a Los Angeles e avrà occasione di suonare con Bill Idol, nonostante ciò, la band non sfonda e Johnny si guadagna da vivere vendendo spazi pubblicitari per telefono. Nel ’79, poco prima di terminare gli studi, lascia la casa materna e va a vivere in Florida in un’automobile col suo miglior amico Sal Janco, che lavorerà con lui nel serial TV 21 Jump Street e diverrà il manager del locale, il Viper Room che Depp aprirà nel Sunset Boulevard, sul marciapiede del quale, nel ’93 morirà il suo grande amico River Phoenix. Nell’83 a 20 anni si sposa con la musicista Ann Allison, dalla quale divorzia 2 anni dopo.

Rimarranno buoni amici, diventerà amico del nuovo compagno di lei, NICOLAS CAGE e sarà proprio quest’ultimo a suggerirgli di sottoporsi a un provino per il film “Nightmare”; il regista Craven lo sceglie e comincia così la sua carriera di attore per il grande schermo. Il suo carattere non proprio docile gli procura diverse disavventure come l’arresto avvenuto nella notte fra il 12 e il 13 settembre del ’94. In seguito a un litigio con la compagna Kate Moss, Johnny mise a soqquadro la suite, da 2200 dollari a notte, dell’albergo che li ospitava. Dopo due lunghi legami sentimentali con Winona Rider (per amore suo si era fatto tatuare il suo nome su un braccio, poi cancellato con un intervento di chirurgia plastica) e con la top- model Kate Moss, nel 96 a Parigi si lega con l’attrice Vanessa Paradise e, nel maggio del ’99 nasce la loro prima bambina Lily-Rose Melody. Per il suo aspetto sexy e il carattere irascibile, viene considerato il JAMES DEAN deli anni ’90, ma a differenza di Jimmy ha una risolutezza e una sicurezza che al povero Dean mancavano.

Anticonformista, carismatico, pieno di tatuaggi e di orecchini, piace subito ai registi ed entra subito nell’Olimpo degli antidivi, dei miti teneri, geniali ma ruvidi che riescono con un cenno a calamitare l’attenzione generale e a orientare i gusti di un’intera generazione. Nella sua carriera ha scelto sempre i ruoli che più lo hanno attratto, rifiutando film come “Intervista col vampiro”, “Speed”, “Chaplin”, “Vento di passioni”; invece ha fatto di tutto per interpretare “Edward mani di forbici”, inaugurando un proficuo sodalizio con Tim Burton. Si è trovato a suo agio con Emir Kusturica interpretando con disarmante candore il suo “ARIZONA DREAM”. Ha incantato Jim Jarmush per come ha impersonato il “gost caw-boy” di “DEAD MAN”. Ha intenerito Terry Gillian per come si è calato nel personaggio di Hunter Thompson in “PAURA E DELIRIO A LAS VEGAS”. Ha accettato di girare “MINUTI CONTATI” e “DONNIE BRASCO” solo per lavorare con Christopher Walken e AL PACINO. Ha creduto in Roman Polanski per la “Nona porta”. Per il suo debutto come regista nel film “The Brave – IL CORAGGIOSO” (film ingiustamente sottovalutato dalla critica) ha potuto contare sulla presenza del suo vecchio amico MARLON BRANDO. I francesi l’hanno praticamente adottato, specie dopo il suo legame con Vanessa Paradise (la rivista Studio, a febbraio del 2000 gli ha dedicato 40 pagine di articoli e foto).