Babilonesi cronologia dei principali avvenimenti

Babilonesi cronologia dei principali avvenimenti

Babilonesi cronologia dei principali avvenimenti

Nel 2000 a.C. calarono sulle terre ad ovest dell’Eufrate gli Amorrei, provenienti probabilmente dal Libano. Gli Amorrei erano un popolo nomade, primitivo e bellicoso. Essi fondarono nuove città, tra cui Babilonia che divenne così importante che la civiltà prese il nome di babilonese. Verso il 1790 a.C. Il re di Babilonia Hammurabi conquistò una dopo l’altra le città formando un vasto impero che comprendeva l’intera Mesopotamia. Dopo la morte di Hammurabi (1750 a.C.) il suo impero non durò a lungo. Nel 1100 a.C. la Mesopotamia fu invasa dagli Assiri che distrussero Babilonia. Nel 600 a.C. circa i Babilonesi sotto la guida del re Nabucodonosor II riconquistarono la pianura mesopotamica. Aveva così inizio il secondo impero babilonese: ebbe breve durata, ma fu un periodo di grande splendore (fino al 562 a.C.) Alla morte di Nabucodonosor II l’impero babilonese si avviò ad una rapida decadenza, diventando ben presto preda di nuovi conquistatori, finchè nel 539 a.C. Babilonia fu conquistata dai Persiani per diventare una provincia del grande impero di Persia.