ALLA LUNA Enjambements

ALLA LUNA Enjambements

DI G.LEOPARDI

Parafrasi discorsiva


O leggiadra luna, io mi ricordo, che, proprio un anno fa, io venivo su questo colle ad ammirarti pieno di sofferenza: e tu allora sovrastavi quel bosco come fai anche adesso illuminandolo tutto. Ma, a causa del pianto, che mi nasceva sulle ciglia, nei miei occhi, il tuo aspetto mi appariva offuscato e tremolante, poiché la mia vita era dolorosa e lo è anche ora e non cambia situazione, o mia cara luna. Eppure mi fa bene ricordare il tempo passato e riconsiderare il tempo del mio dolore. Oh come appare gradito, nell’età della giovinezza, quando la speranza ha ancora un lungo percorso e la memoria breve, ricordarsi degli avvenimenti passati, anche se sono tristi e la sofferenza dura ancora nel presente.

Figure retoriche

  • Enjambements travagliosa / era la mia vita (vv. 8-9); “mi giova / la ricordanza” (vv. 10-11); “l’etate / del mio dolore” (vv. 11-12); “lungo / la speme” (vv. 13-14);
  • Allitterazione della “l”: “Luna-voLge-coLLe-aLLor-seLva-nebuLoso-tremuLo-doLore-diLetta”;
  • Anafora “o graziosa luna […] o mia diletta luna” (vv. 1; 10);
  • Apostrofe “o graziosa luna” (v. 1); “o mia diletta luna” (v. 10);
  • Metonimia “pianto” (v. 6);
  • Metafora “luci” (v. 7);
  • Iperbato “Ma nebuloso e tremulo dal pianto / che mi sorgea sul ciglio, alle mie luci / il tuo volto apparia” (vv. 6-8);
  • Anastrofe “lungo /la speme e breve ha la memoria il corso” (vv. 13-14);

FIGURE RETORICHE

FONTE:https://www.fareletteratura.it/2014/03/10/analisi-del-testo-e-parafrasi-alla-luna-leopardi/

Enjambements:

vv.   8-9  travagliosa / era la mia vita
vv. 10-11 mi giova / la ricordanza
vv. 11-12 l’etate / del mio dolore
vv. 13-14 lungo / la speme
Allitterazione:
la lettera “L” nelle parole Luna-voLge-coLLe-aLLor
Anafora: 
vv. 1;10 o graziosa luna […] o mia diletta luna
Metonimia:
v.6 pianto
Metafora:
v. 7 luci (occhi)
Iperbato:
vv. 6-8 Ma nebuloso e tremulo dal pianto / che mi sorgea sul ciglio, alle mie luci / il tuo volto apparia
Anastrofe:
vv. 13-14 lungo /la speme e breve ha la memoria il corso
Chiasmo:
vv. 13-14 lungo /la speme e breve ha la memoria il corso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.